LA ‘NDOCCIATA DI AGNONE (Isernia) con Santa Messa al SANTUARIO “fiabesco” di CASTELPETROSO | Il più grande rito del fuoco del mondo | DOMENICA 8 DICEMBRE 2019

Dicembre Slides Viaggi organizzati
TRADIZIONI D’ITALIA
Il più grande rito del fuoco del Mondo

 

Santa Messa al Santuario fiabesco di Castelpetroso

 

DESCRIZIONE

Dichiarato Patrimonio d’Italia per la tradizione, la ‘ndocciata è la tradizione natalizia legata al fuoco più imponente che si conosca al mondo. Alle ore 18.00, al rintoccare delle campane, una sfilata di enormi fiaccole, le ‘ndocce, costruite artigianalmente con tronchi d’abete bianco, riempie di scintille e di meraviglia il corso principale della cittadina. A portarle con orgoglio e fatica sulle spalle, agnonesi provenienti dalle 5 contrade della città (Capammonde e Capabballe, Colle Sente, Guastra, Sant’Onofrio, San Quirico) vestiti con cappe, cappelli neri e gli abiti della tradizione contadina. Prima sfilano i figuranti e le figuranti con i bambini, esibendo i prodotti della terra e gli animali della campagna, poi i portatori di ‘ndocce che hanno forma a ventaglio (a raggiera).Il corteo comincia con le torce più piccole, quelle singole, per stupire gli spettatori con ‘ndocce infuocate sempre più grandi, che possono superare le 20 fiaccole e il peso di 140 kg. Ad animare la sfilata, le danze dei portatori di ‘ndocce, che improvvisano piroette e coreografie di fuoco, illuminando di scie la notte agnonese, tra l’incitazione della folla. Cori ed esibizioni di zampognari fanno da contorno. Per chiudere la manifestazione nel grande Falò della Fratellanza.

Da segnalare: il 19 Marzo 1995, Papa Woityla, in occasione di una visita a Castelpetroso e ad Agnone, chiese al sindaco di allora di organizzare una rappresentazione della ‘ndocciata in Piazza San Pietro a Roma; richiesta che venne esaudita. Tanto è vero che il giorno 8 Dicembre 1996 il mondo intero conobbe “LA ‘NDOCCIATA”.

 

PROGRAMMA

Raduno dei Sig. Partecipanti:

  • Alle ore 8:00 da Cava de’ Tirreni in zona Trincerone (Villa Alba);
  • Alle ore 8:30 da Salerno in zona P. Pinocchio;
  • Alle ore 8:40 da Salerno in zona P. Casalbore.

Partenza in Bus GT per Castelpetroso. Arrivo e partecipazione alla Santa messa. Pranzo libero. In seguito spostamento ad Agnone. Arrivo e tempo libero per passeggiata al borgo. Ore 17:30 circa inizio dell’evento. Cena libera. Rientro previsto in seconda serata.

 

Al ritorno per Salerno unica fermata P. Pinocchio. Al ritorno per Cava fermata invariata al trincerone.

Immagini

Partenze da Salerno e Cava de’ Tirreni

Follow
LA ‘NDOCCIATA DI AGNONE (Isernia) con Santa Messa al SANTUARIO “fiabesco” di CASTELPETROSO | Il più grande rito del fuoco del mondo | DOMENICA 8 DICEMBRE 2019

QUOTA INDIVIDUALE EURO 30,00

La quota comprende:

  • Viaggio in Bus GT a/r

.

La quota non comprende: 

Tutto ciò non citato nella quota comprende

.

Minimo partecipanti 40 persone

SALDO 30 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA

PRENOTAZIONI ENTRO L' 8 NOVEMBRE 2019

L’organizzatore si riserva il diritto di effettuare cambiamenti in caso di necessità

E’ di fondamentale importanza specificare il luogo di partenza per il rientro in sede.

Il viaggio si effettuerà anche in caso di pioggia.

Organizzazione tecnica: Agenzia di viaggi Mezzogiorno Enjoy di Frank Montella.

Tel. 089/9950345